Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Robert Burns

Robert Burns (1759-1796) viene considerato come il più grande poeta scozzese della storia. Pur non avendo alle spalle una formazione scolastica (era nato in Ayrshire da una famiglia di poveri agricoltori) riuscì a trasmettere nelle sue opere una qualità stilistica che solo i grandi della sua epoca riuscirono ad eguagliare.

Romantico ante litteram, Burns scrisse più di 300 componimenti sull'amore, sulla natura, sulla morte. Il suo talento poetico “poco educato”, la tendenza ad utilizzare un linguaggio “volgare” e la sua predilezione per il dialetto e le leggende scozzesi gli valsero l'ammirazione della prima generazione di scrittori romantici.

Altra caratteristica pienamente inserita nel quadro dell’artista romantico è il fatto che morì molto giovane, a soli 37 anni, per problemi cardiaci.

L'epitaffio di un bardo

C’è uno sciocco ispirato da una fantasia,
troppo indaffarato, troppo impulsivo,
troppo modesto, troppo orgoglioso,
lasciate che si avvicini;
lasciate che canti su questo prato,
e che ci faccia piangere. Leggi tutto »


La canzone della morte

I
Addio, giorni felici; addio verde terra, addio cieli,
così luminosi nell’ora del sole morente
addio, amori e amicizie, teneri dolci legami,
il viaggio della nostra esistenza è giunto al termine! Leggi tutto »


Un destino violento

La gelida tempesta di un destino violento
ha spazzato le mie foglie, ahimè!
La gelida tempesta di un destino violento
ha spezzato le mie foglie, ahimé! Leggi tutto »


Ad una margherita di montagna

Piccolo, modesto, fiorellino di cremisi ammantato,
mi hai incontrato nell’ora più brutta;
perché io devo calpestare Leggi tutto »


La notte sta diventando sempre più scura

I.
La notte sta diventando sempre più scura,
fragorosa ruggisce la selvaggia e mutevole tempesta;
quella nube nera gravida di pioggia,
vedo correre sopra la pianura; Leggi tutto »


Inverno - Lamento funebre

La bufera invernale aumenta d’intensità,
soffia ferocemente grandine e pioggia;
la tempesta che viene dal nord scaglia
tormente di nevischio accecante; Leggi tutto »


Volubile Fortuna - Un frammento

Sebbene la volubile Fortuna mi abbia ingannato,
poiché mi promise cose belle ma mi portò solo sventura; Leggi tutto »


Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Ti piace?

Se apprezzi il mio lavoro e vuoi contribuire al mantenimento del sito: effettua una donazione!!!
Non esitare... qualsiasi importo sarà gradito :-)

Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Scarica Evangelium!

La prima edizione inedita del mio libro, scaricabile GRATIS in formato digitale ADESSO