Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

La sua stella

La sua stella

Quando i cieli palpitano e vibrano
lungo le loro vene d’argento,
verso la mielata tempesta di musica
che fluisce sui cortei di stelle,
udita da pochi, come un tempo dai pastori
nelle lontane pianure Caldee:

non i pianeti splendenti come torce,
non le Pleaidi selvagge e libere,
non Arturo, Marte, Urano,
portano a me i sogni più splendenti;
io contemplo in rapita devozione
la stella centrale delle tre.

La stella centrale delle tre che fremono
nel salubre cielo meridionale;
una sopra, una sotto,
in modo sognante impallidiscono e muoiono,
come due menti inferiori declinano,
quando una grandiosa anima, passando loro vicino,

si ferma e legge i loro segreti più reconditi,
come una divinità serena,
attirando tutta la loro radianza
e lasciandole in una fioca oscurità,
nella vaghezza, nell’irrealtà,
come l’Alfa della disperazione.

Così contemplando, così sognando,
con il silenzio del mio cuore,
io parlerei con il famoso Orione,
porrei a lui delle domande,
gli strapperei il suo strano segreto d’amore,
se ci fosse forza nel mio arto umano.

E dunque venite a me dolci bisbigli,
mormorati, quasi uditi dalla mente: -
“Sii forte, mortale pieno di passione!
L’amore verrà da te spontaneamente;
l’amore è la divina Irene, -
l’amore ti sarà dato, non potrai comprarlo.

Sii forte di cuore, sii saggio, sii risoluto,
impara, sforzati, resisti;
sii benedetto dalla forza e dalla luce, in saggezza
rendi i tuoi propositi sicuri;
il suo cuore non potrà mai riceverti
sino a che il tuo cuore non sarà puro.

Io splendo sopra di lei;
come Psiche, mi ha desiderato,
e la sua anima, un’Afrodite,
si è innalzata nel mare etereo.
Amore. Amore erediterà
la divina Eufrosine”.

Quando di notte gli scintillanti cieli
pulsano attraverso tutte le loro vene di stelle,
spesso io medito su Orione,
ed ascolto i cortei celestiali
che attraversano la mia anima ed allagano
tutte le sue verdi pianure immortali.

Ed allora prego per il forte Prometeo,
prego per il potere di resistere;
e allora, o anima, sii tenace!
Rendi i tuoi propositi più nobili;
e affinché il mio amore sia pienamente degno,
Dio del cielo, rendimi puro!


Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Ti piace?

Se apprezzi il mio lavoro e vuoi contribuire al mantenimento del sito: effettua una donazione!!!
Non esitare... qualsiasi importo sarà gradito :-)

Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Scarica Evangelium!

La prima edizione inedita del mio libro, scaricabile GRATIS in formato digitale ADESSO