Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Frammento - Il vino delle Fate

Frammento - Il vino delle Fate

Sono ubriaco del mielato vino
dell’eglantina che si dischiude alla luce della luna,
colta dalle fate e racchiusa in coppe di giacinti.
I pipistrelli, il ghiro, e le talpe
dormono tra le mura o sotto la distesa erbosa
del cortile del desolato castello;
e quando viene versato sulla terra d’estate
o quando i suoi aromi s’innalzano in mezzo alla rugiada,
i loro gioiosi sogni sono pieni di risate,
e farfugliano la loro felicità nel sonno; poche
tra le fate possono raccogliere questo nettare!


Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Ti piace?

Se apprezzi il mio lavoro e vuoi contribuire al mantenimento del sito: effettua una donazione!!!
Non esitare... qualsiasi importo sarà gradito :-)

Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Scarica Evangelium!

La prima edizione inedita del mio libro, scaricabile GRATIS in formato digitale ADESSO