Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Ad una primula precoce

Ad una primula precoce

Credit Immagine

Mite figlia di un oscuro e cupo padre!
La cui modesta forma, così delicatamente bella,
è stata allevata fra vorticose tempeste
e cullata nei venti.
Tu che per prima hai avversato il dominio dell’inverno,
e sfidato quel robusto prepotente,
tu, che egli gettò esanime sulle sponde del fiume
per segnare la sua vittoria.

In questa valle, promessa dell’anno,
serenamente apri alla brezza pungente,
sola e negletta,
la tua delicata eleganza.

Così fiorisce la virtù, portata in grembo in mezzo alle bufere,
in mezzo alle sventure, solitaria nel suo cammino
della vita ella solleva la testa,
oscura e inosservata.

Mentre ogni terribile raffica
castiga l’immacolata purezza del suo petto,
e la tempra a sopportare
serenamente le disgrazie dell’esistenza.


Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Ti piace?

Se apprezzi il mio lavoro e vuoi contribuire al mantenimento del sito: effettua una donazione!!!
Non esitare... qualsiasi importo sarà gradito :-)

Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Scarica Evangelium!

La prima edizione inedita del mio libro, scaricabile GRATIS in formato digitale ADESSO