Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Alla stella della sera

Alla stella della sera

Credit Immagine

O mite guardiana del tramonto ardente,
io saluto, dolce stella, il tuo casto fulgido bagliore;
su di te spesso fisso il mio sguardo
sino a che, mi sembra, tutto il mio spirito si ritempri.

O prima e più bella del coro di stelle,
di gran lunga la più leggiadra tra le figlie della notte,
non deve dunque la fanciulla che io amo, come amo te, ispirarmi
pura gioia e tranquillo piacere?

Non deve lei essere come la tua placida sfera
serenamente brillante? Mentre rimango ad adorarti
fà che i miei desideri procedano indisturbati nelle loro Fantasie
anche dopo che sarai uscita dal palcoscenico della terra tribolata;
e allora la Speranza potrebbe teneramente sospirare per unire
il suo spirito alla tua orbita, o Stella benigna!


Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Ti piace?

Se apprezzi il mio lavoro e vuoi contribuire al mantenimento del sito: effettua una donazione!!!
Non esitare... qualsiasi importo sarà gradito :-)

Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Scarica Evangelium!

La prima edizione inedita del mio libro, scaricabile GRATIS in formato digitale ADESSO