Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Il giardino dell'ombra

Il giardino dell'ombra

L’amore non si cura più dei singhiozzi del vento
che soffia sui fiori perfetti: il tuo giardino
è divenuto una distesa incolta, dove nessuno riuscirebbe
a trovare un ultimo, smarrito, petalo di rosa.
O lucente, lucente, chioma! O cornice simile a frutta matura!
Può la carestia essere così vicina al raccolto?
L’amore, che era canoro, con un liuto rotto
nell’erba del camposanto va mormorando.

Lascia che il vento soffi contro ai perfetti fiori,
e tutto il tuo giardino cambierà e avvamperà di primavera:
l’amore è divenuto cieco e non conta più le ore
né nel tempo della semina né in quello del raccolto.


Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Ti piace?

Se apprezzi il mio lavoro e vuoi contribuire al mantenimento del sito: effettua una donazione!!!
Non esitare... qualsiasi importo sarà gradito :-)

Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Scarica Evangelium!

La prima edizione inedita del mio libro, scaricabile GRATIS in formato digitale ADESSO