Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Poesie di autori americani

Autunno

Se le stagioni, come l’uomo, avessero un’anima,
due spiriti artistici vivrebbero all’interno
della Camaleontica mente dell’Autunno – e sono
il mentore del Poeta e la guida del Pittore. Leggi tutto »


Fiori

Ringrazio Dio perchè amo i Fiori!
Muti canti della Primavera,
che allietano tutti i suoi pergolati Leggi tutto »


La sua stella

Quando i cieli palpitano e vibrano
lungo le loro vene d’argento,
verso la mielata tempesta di musica
che fluisce sui cortei di stelle, Leggi tutto »


Ode autunnale

Dio dei Raccolti! A Te, il cui sole
ha reso maturo il biondo grano, Leggi tutto »


Pensiero serale

Uccello dal fantastico piumaggio,
che ripieghi le ali ad occidente,
instillando il luccicante oceano Leggi tutto »


Le rapide

ST. LAWRENCE.

Tutto scorre dolcemente,
le acque si dividono, Leggi tutto »


Lo scricciolo

All’inizio di ogni primavera il piccolo scricciolo
veniva a brontolare nel suo nido tra il muschio;
lo riconoscevamo dal suo cinguettio irascibile, Leggi tutto »

Il verme conquistatore

Ecco! E'proprio una notte di festa
in questi ultimi anni solitari!
Una folla di angeli, con grandi ali, agghindati
con vesti eleganti, e soffocati dalle lacrime, Leggi tutto »


Spiriti dei morti

La tua anima si ritroverà sola
tra le oscure attenzioni della grigia tomba
e nessuno, tra tutta la gente, pregherà
per te nell’ultima ora. Leggi tutto »


A una donna in paradiso

Tu sei stata tutto per me, amore,
per te la mia anima ha sofferto -
Amore, verdeggiante isola nell’immenso mare, Leggi tutto »

Ad un pino

Torreggi sulla cima del Katahdin,
grande e d’un azzurro violetto tu appari da lontano; Leggi tutto »


Beaver Brook

Silente riposa la collina illuminata dalla luce del sole,
mentre, per segnare il trascorrere del tempo,
l’ombra del cedro, lenta e tranquilla,
si allunga sulla sua meridiana di muschio grigio. Leggi tutto »


Il doliconice

Anacreonte dei pascoli,
ebbro della gioia primaverile! Leggi tutto »


Il pastore di re Admeto

Visse un giovane sulla terra,
migliaia di anni fa, Leggi tutto »


Il poeta

Colui che ha sentito il mistero della Vita
schiacciarlo come una notte cupa,
la cui anima non ha conosciuto altro
se non la sofferenza; - Leggi tutto »


L'amante

I.
Gira il mondo da Oriente a Occidente,
cerca in ogni nazione sotto il cielo, Leggi tutto »


La betulla

Scorre la luce del sole attraverso i tuoi rami che si muovono,
in mezzo alle tue foglie in eterno palpitanti; Leggi tutto »


La Luna

La mia anima era simile al mare
prima che fosse creata la luna, Leggi tutto »


La quercia

Che nodosa ampiezza, che profonda ombra, è la sua!
Non c’è bisogno di corone per riconoscere la regina del bosco!
Guarda come offusca con le sue foglie l’estasi estiva!
Sole, bufera, pioggia, rugiada, le tributano i loro onori, Leggi tutto »


La serenata

Gentile Signora, sia il tuo sonno sereno,
siano i tuoi sogni tranquilli,
mentre la tua anima accompagna Leggi tutto »


Mezzanotte

La luna risplende bianca e silente
nella nebbia, come un’onda
di un oceano incantato, Leggi tutto »


Poesia

I.
Alza i sipari dei tuoi occhi
e lascia che la loro luce risplenda all’esterno! Leggi tutto »


Poesia

Violetta! Dolce violetta!
I tuoi occhi sono pieni di lacrime;
Sono forse umidi,
ancora umidi, Leggi tutto »


Una ballata mistica

I.
La luce del tramonto si era quasi confusa
nell’incerto grigiore del crepuscolo;
una lunga nube riposava sull’orizzonte, Leggi tutto »


Una fantasticheria

Nella cupa e silenziosa luce del crepuscolo
il tuo spirito entra nel mio,
quando la luce della luna e delle stelle Leggi tutto »

Fiori in inverno

Quanto è strano accogliere, in questa mattina gelida,
graziosamente simili ai fiori,
questi figli dei prati, venuti alla vita
dall’alba e dalla pioggia! Leggi tutto »


I primi fiori

Per anni sugli argini del nostro fiume
questi fiocchi avvinti nella loro delicata peluria,
con le loro flessibili borchie di lanuginoso argento,
hanno profetizzato l’arrivo della Primavera. Leggi tutto »


L'estate di San Martino

Sebbene i fiori siano morti al tocco
del Gelo che è appena arrivato,
io saluto la stagione che amo così tanto,
la dolce estate di San Martino. Leggi tutto »


La riva del lago

Le ombre intorno al mare interno
stanno sprofondando nella notte;
lentamente le sponde dell’Ossipee
inseguono la luce che muore. Leggi tutto »


Riflessioni autunnali

La Primavera se n’è andata con tutti i suoi fiori,
l’Estate se n’è andata con tutto il suo sfarzo e la sua opulenza,
e l’Autunno, tra i suoi pergolati senza foglie,
attende la neve dell’Inverno. Leggi tutto »


Estate sulla riva del lago

LAGO WINNIPESAUKEE

I. MEZZOGIORNO

Bianche nubi infestano il cielo con le loro ombre,
nebbie leggere tengono sveglia la luce del sole Leggi tutto »


I biancospini

Triste Biancospino! Custodito dalle stelle invernali,
accudito dai venti gelidi, Leggi tutto »


I due angeli

Dio chiamò a se i due angeli a Lui più vicini:
Pietà era quello più sensibile; Amore quello più dolce. Leggi tutto »

La Canzone del Mulino

Le stelle corrono a perdifiato nel cielo,
con loro anche la terra si muove,
e noi possiamo sentire il frastuono della macina
che gira senza sosta.
Continuate, baldi giovani,
continuate a girare quell'asse;
perché quei cerchi non dovrebbero roteare,
simili ai pianeti nel cielo?
Leggi tutto »


Sera - Poesia scritta da un sarto

Il giorno ha appena indossato la sua giubba, ed intorno
al suo petto ardente si è abbottonato con le stelle.
Qui trovo il mio riposo sull’erba vellutata,
simile ad una imbottitura per le scarne nervature della terra,
e divengo tutt’uno con le cose che mi circondano. Leggi tutto »


Una Poesia dei Tempi Antichi

Come sulla gelida lastra del ghiacciaio
teneramente respira la rosa Alpina,
così nel deserto della vita il dolcemente nascente
fiore dell’amicizia cresce; Leggi tutto »

Dolore di fanciulla

Per sette lunghi anni la pioggia del deserto
é caduta sulle zolle che celano il tuo viso;
sette lunghi anni di dolore e di pena
hanno sorvegliato il tuo luogo di sepoltura. Leggi tutto »


Il ritorno della giovinezza

Amico mio, ti addolori per la tua perduta età dell’oro,
perché i bellissimi anni della tua gioventù sono volati troppo veloci;
rifletti, con gli occhi umidi, sul tempo
delle allegre speranze che riempivano il mondo di luce, -
sugli anni in cui il tuo cuore era audace, la tua mano forte,
veloce il pensiero che muoveva la tua lingua, Leggi tutto »


La damigella del Perù

Laddove le foglie d’olivo scintillano ad ogni soffio del vento,
alla loro bellissima ombra siede una damigella del Perù. Leggi tutto »


Al fiume Arve

IMMAGINATO ESSER DESCRITTO DA UN VILLAGGIO AI PIEDI DEL MONTE BIANCO

Le tue acque non provengono dalle sabbie o dagli squarci
tra le rocce, rapido Arve! Leggi tutto »


Cambiamento

Parlano di piacere che dura poco – è così-
ma anche il dolore muore presto: il rigido, inflessibile, dolore
si estingue, e lascia finalmente libero il suo sfinito prigioniero. Leggi tutto »


I giovani ragazzi di montagna

I.
Fermiamoci qui e piantiamo le nostre tende
sul ruvido terreno della foresta, Leggi tutto »


Il cacciatore delle praterie

Sì, ecco la libertà! – Questi cieli tersi
non furono mai macchiati dal fumo dei villaggi:
il vento profumato, che vola attraverso di essi,
è emanato da distese non solcate dall’aratro. Leggi tutto »


Il capotribù africano

Incatenato al mercato degli schiavi egli stava in piedi,
uomo di statura gigantesca,
in mezzo alla moltitudine che si raccoglieva intorno a lui, Leggi tutto »


Il ragazzo greco

Estinti per sempre sono gli antichi e gloriosi Greci,
gloriosi nell’aspetto e nella mente;
le loro ossa sono mescolate con la terra, Leggi tutto »


Il rivoletto

Questo piccolo rivoletto, che dalle sorgenti
di quel boschetto conduce la sua corrente,
che gioca per un poco sul declivio, e poi Leggi tutto »


Il ventidue di dicembre

Era un giorno di tempesta; il mare d’inverno
gemeva triste sull’arenile del New England, Leggi tutto »


Il vento della sera

Spirito che soffi attraverso le grate delle mie finestre, tu
che rinfreschi il crepuscolo del giorno afoso, Leggi tutto »


La cerva dalle bianche zampe

Un centinaio di anni fa,
lungo le strade dei boschi,
il viaggiatore vedeva bere la selvaggia cerva, Leggi tutto »


Poesia

Dunque pigramente chiedi di sapere
in quale gentile stagione
le ninfe si addolciscono, quando gli amanti Leggi tutto »


Un presentimento

“Oh padre, andiamo via! Ascolta!
Un terribile gemito fende l’aria. Leggi tutto »


A una nuvola

Bellissima nuvola! Il tuo gregge così soffice e leggiadro
nuota nell'aria tersa e serena! Leggi tutto »


Boschi d'autunno

Durante la burrasca venuta dal nord
le chiome estive degli alberi sono state spazzate via,
e ora i boschi d’Autunno, tutt’intorno alla valle, Leggi tutto »


Inno alla stella del Nord

La notte solenne e malinconica
già rivela la sua moltitudine di allegri fuochi; Leggi tutto »


La morte dei fiori

Sono arrivati i giorni della malinconia, i più tristi dell’anno,
i giorni dei venti ululanti, dei boschi brulli, delle praterie brune e aride. Leggi tutto »


La vita futura

Come ti riconoscerò nella sfera che accoglie
gli incorporei spiriti dei morti,
dove tutto di te in quel tempo potrà dormire
e decomporsi in mezzo alla polvere che abbiamo calpestato? Leggi tutto »


Thanatopsis

A colui che entra in comunione con l’amore
della Natura e con le sue forme visibili, Ella parla
un linguaggio variegato; nelle sue ore più felici
ha una voce di gioia, un sorriso Leggi tutto »


Una canzone dell'isola di Pitcairn

Vieni a prendere il nostro bambino, e sporgiamoci
dalla porta della capanna; Leggi tutto »


Vento d'estate

E’una giornata afosa; il sole ha bevuto
la rugiada che si é posata sull’erba al mattino; Leggi tutto »


La fonte

Fonte, che sgorghi da questo declivio erboso,
il tuo vivace e fresco mormorio si confonde piacevolmente Leggi tutto »


La visione del cacciatore

Sull’alta roccia a strapiombo sul mare
che s’innalzava dal cuore della montagna,
uno stanco cacciatore di cervi
si era seduto a riposare, Leggi tutto »


Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Ti piace?

Se apprezzi il mio lavoro e vuoi contribuire al mantenimento del sito: effettua una donazione!!!
Non esitare... qualsiasi importo sarà gradito :-)

Contenuto nascosto perché non hai accettato i cookie di marketing

Modifica il consenso

Scarica Evangelium!

La prima edizione inedita del mio libro, scaricabile GRATIS in formato digitale ADESSO